Confraternita dei cinturati

ConfraternitaIn generale, la nascita delle Confraternite può essere fatta risalire alla fine del 1100, inizi del 1200. Inizialmente, questi sodalizi ebbero come finalità quella del mutuo soccorso tra gli aderenti e l’assistenza ai poveri; in seguito, queste associazioni si trasformarono in unioni oratoriane e di devozione alla Madonna, al SS.Sacramento ed al Suffragio dei defunti. È però nella prima metà del Cinquecento che si assiste all’affermazione delle Confraternite, che in questo periodo nascono in gran numero probabilmente come reazione controriformista alle negazioni di Zwingli intorno alla Messa ed alla condanna delle Confraternite tedesche del SS.Sacramento da parte di Martin Lutero.

Purtroppo, ben poco si conosce della storia delle Confraternite che hanno operato nel territorio di Bellagio. Le fonti che trattano questo argomento sono, infatti, veramente poche e lacunose. Alcune date importanti sono comunque giunte fino a noi. Ad esempio, il 17 Febbraio 1571 viene fondata a S.Giovanni la Confraternita del SS.Sacramento su ispirazione di S.Carlo Borromeo. La Confraternita dei Cinturati viene invece eretta nel 1658 dai Padri Agostiniani che fin dal 1505 operano nella Chiesetta di S.Giorgio e gestiscono in Borgo un piccolo Ospedale nei locali dell’attuale Municipio. A Visgnola, una cosiddetta “Compagnia del Rosario” era invece già operante presso la chiesa della Madonna del Rosario a S.Martino quando, nel 1593, vi giunse in visita l’allora Vescovo di Como Feliciano Ninguarda. Occorre infine citare il fatto che, appena eletto parroco della neonata Parrocchia di Visgnola, don Cesare Aureggi vi istituisce le Confraternite (maschile e femminile) del SS.Sacramento nel corso del suo breve mandato che inizia l’11 Agosto del 1857 e si conclude con la sua prematura morte il 29 Settembre del 1858.

Di tutti questi sodalizi, ai giorni nostri è giunta solo la Confraternita dei Cinturati che ora ha assunto il nome di “Confraternita di Bellagio del SS.Sacramento sotto il patrocinio di S.Giorgio e della Beata Vergine della Cintura”. Negli ultimi anni questa associazione ha ripreso vigore partecipando anche a funzioni religiose fuori parrocchia ed al Raduno Nazionale che si è tenuto a Bergamo nel 2003. Nel 2004 si è dotata di un Nuovo Statuto. Nel 2013 alcuni membri del sodalizio si sono recati a Roma per partecipare al Raduno Mondiale delle Confraternite.

All’interno della Comunità Parrocchiale di Bellagio, la Confraternita del SS. Sacramento sotto il Patrocinio di S.Giorgio e della Beata Vergine della Cintura ha per scopo di:

  • promuovere il culto dell’Eucaristia tramite la piena adesione alle funzioni religiose programmate in particolari ricorrenze dell’anno quali il Triduo Pasquale e la solennità del Corpus Domini;
  •  essere d’esempio conducendo una vita fedele alla dottrina della Chiesa Cattolica;
  •  svolgere un ruolo attivo nella preparazione e nella celebrazione delle Feste Mariane e dei Santi particolarmente significative per la vita della Comunità stessa, anche con l’intento di valorizzare la devozione popolare.

ConfraternitaPossono essere membri della Confraternita gli uomini appartenenti alla Comunità Parrocchiale di Bellagio che abbiano compiuto l’età di 16 anni. Il Parroco, in qualità di rappresentante dell’Ordinario Diocesano, è il Direttore della Confraternita. Egli accoglie o meno le domande di adesione, la dirige spiritualmente, ne traccia le direttive e ne coordina le varie attività. Spetta al Parroco conservare l’albo degli iscritti con le loro firme autografe, l’archivio dei documenti antichi e lo Statuto in originale. Convoca e presiede sia l’Assemblea Generale della Confraternita che il Consiglio della Confraternita, ratificandone le deliberazioni. Veglia affinché lo Statuto sia adeguatamente osservato. Fa le debite osservazioni, raccomandazioni e correzioni. Riceve e comunica le dimissioni dei soci. Chiede l’intervento dell’Ordinario Diocesano. Affinché abbiano compiti di responsabilità in collaborazione con il Parroco, tra i membri della Confraternita vengono scelti il Priore, il Vice Priore, il Cancelliere, il Tesoriere e due Consiglieri.

La Confraternita dei Cinturati vuole oggi rappresentare non un circolo chiuso, ristretto ed elitario bensì un gruppo di persone che, ispirate dalla comune fede in Cristo, intendono mettersi a disposizione della Comunità Parrocchiale di Bellagio con spirito di servizio e senza protagonismi. Desiderosi di accrescere il loro numero, i Confratelli saranno ben felici di accogliere nuovi soci.

Unknown-17

 

Confraternita

VAI ALLA PHOTOGALLERY

CondividiEmail this to someonePrint this pageShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on Pinterest